in collaborazione con
Nyberg
Edizioni CR
La prima banca dati di diritto dell'internet e dell'informatica che si aggiorna grazie al contributo dei suoi visitatori
Scint.it ScintLex.it
Home      E-mail         
 Sei in: /News

Acquisto software "stranieri". Nuova Risoluzione n.128/E del 3 Aprile 2008

Acquisto software "stranieri".
Nuova Risoluzione n.128/E del 3 Aprile 2008

I compensi corrisposti a una software house non residente dal distributore residente costituiscono royalties, in quanto la licenza per la distribuzione del programma informatico al pubblico tramite appositi supporti magnetici configura un trasferimento parziale del diritto d'autore (che altrimenti spetterebbe esclusivamente al titolare di tale diritto). In assenza della specifica licenza, la commercializzazione del software comporterebbe una violazione del diritto d'autore.

Questo il principio espresso dall'agenzia delle Entrate che, con la risoluzione n. 128/E del 3 aprile, si è pronunciata, ai fini dell'applicazione dell'imposta sui redditi nei confronti dei non residenti, in merito al trattamento tributario dei pagamenti effettuati da un distributore italiano di programmi informatici a una casa francese realizzatrice di software (software house).

 
10/04/2008
 
DOCUMENTI ALLEGATI
Risoluzione n.128/E del 3 Aprile 2008
 

ScintLex.it

scintlex LavoroPrevidenza.com Circolo dei Giuristi Informatici Convegno Circolo Giuristi Telematici Centro Studi & Ricerche SCiNT Studio Associato D&L Master in internazionalizzazione e e-business Studio Legale Lisi SCiNTinform dirittodautore Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione Sostitutiva
 Sito fondato da Andrea Lisi
© Copyright 2018 - ScintLex.it - Tutti i diritti riservati