in collaborazione con
Nyberg
Edizioni CR
La prima banca dati di diritto dell'internet e dell'informatica che si aggiorna grazie al contributo dei suoi visitatori
Scint.it ScintLex.it
Home      E-mail         
 Sei in: /News

La falsa identità su internet è reato

Con la citata sentenza è stato condannato un giovane toscano che aveva creato un account e-mail utilizzando il nome di una sua amica "al fine di procurarsi un vantaggio e di recare un danno".

La Suprema Corte di Cassazione ha evidenziato che non è irrilevante la circostanza che i messaggi  di posta elettronica inviati  provenivano da un soggetto diverso da quello che appariva offrirli, se si tiene in considerazione che si trattava anche di persona di sesso diverso. Il giovane ragazzo toscano avrebbe così recato un danno non solo alla ragazza di cui usava l'identità, ma avrebbe ingannato anche gli utenti del web, andando a ledere la fede pubblica (Art. 494 c.p., Capo IV, Titolo VII).  



 
14/12/2007
Penale.it
 
DOCUMENTI ALLEGATI
Cassazione Penale Sentenza n. 46674.pdf
 

ScintLex.it

scintlex Master in internazionalizzazione e e-business Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione Sostitutiva SCiNTinform Centro Studi & Ricerche SCiNT dirittodautore Studio Legale Lisi Circolo dei Giuristi Informatici Studio Associato D&L LavoroPrevidenza.com Convegno Circolo Giuristi Telematici
 Sito fondato da Andrea Lisi
© Copyright 2018 - ScintLex.it - Tutti i diritti riservati